Archivi delle etichette: G8

Manganelli


E’ la destra bellezza.

Vodpod videos no longer available.

L’utilissimo G8 a L’Aquila


Vittorio Zucconi:

Berlusconi il Grande Produttore metterà in scena il G8 (evento comunque da anni del tutto inutile) nello “Studio Abruzzo”, usando rovine, sfollati, bambini, vecchi, immancabili gruppi folkloristici che offriranno danze e doni agli illustri ospiti, come scenografia e come figuranti gratuiti per uno show in stile Fattoria, Grande Fratello o Isola dei Famosi. Ci sono anche i Survivors veri, che reciteranno gratis. Tutto, nell’universo Silviano, è show business e ha ragione lui, perchè i cittadini sono ormai soprattuto consumatori di intrattenimento e la democrazia è soltanto fatta di “rating” e di “audience”. Arriveremo alle elezioni con voto per telefonino, come a Ballando con le Stelle o a SanRemo.

Giustizia ingiusta


diaz02

È inutile girarci intorno: hanno ragione quelli che, dopo aver ascoltato la lettura delle sentenze sui fatti accaduti alla scuola Diaz durante il G8 di Genova, hanno gridato vergogna. Di sentenze vergognose eppure ce ne sono state, ma questa è vergognosa più di tutte perché è smaccatamente ingiusta. A rigor di logica non puoi condannare i sottoposti e non la catena di comando, non quelli che hanno programmato, ordinato e coordinato le operazioni. Certo magari hanno agito all’insaputa dei loro capi, e allora per questo meritavano una condanna ben più pesante. Francamente era meglio tenersi le violenze e non convocare un processo che è l’ennesima pagina nera nella storia giudiziaria italiana.

G8 con lo stampino


Come di consueto si sta svolgendo la riunione tra gli otto paesi più industrializzati al mondo. Il vertice, denominato per l’appunto G8, ha come fine la discussione e l’intesa sui temi all’ordine del giorno nell’agenda mondiale. Gli otto più potenti al mondo hanno espresso preoccupazione per la fame nel mondo e perplessità sui temi ambientali, guardando con attenzione il sempre più caro barile di petrolio. Fine.
Questa è la breve cronaca di quanto successe nel G8 di un anno fa. Che poi è uguale a quello di cui si discute quest’anno e sarà identico a quello di cui si parlerà nei prossimi G8. Inutili.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: