Tag Archives: Facebook

Primati italici


Siamo il nono paese al mondo per iscritti su facebook, e siamo il primo che riesce a far recitare  un’attrice con la sola imposizione del culo.

Facebook, migrazione da profilo a pagina: non fatelo!


Se avevate intenzione di trasformare il vostro profilo in pagina, vi consiglio di tornare rapidamente sui vostri passi. La procedura presentata come semplice e indolore, in realtà non garantisce esito positivo. Molti, tra i quali il sottoscritto, in queste ore lamentano disservizi dopo la procedura di migrazione assistita. Ieri sera, infatti, dopo che il passaggio si era risolto in pochi istanti, mi sono accorto che la pagina non era più visualizzabile. la cosa strana è che continuo a vederla tra le pagine che amministro (fig.1), posso persino modificarne le informazioni (fig.2) ma non visualizzarla (fig.3). E a riprova del grande casino creato da Facebook, succede che di quel profilo, oramai trasformato in pagina ma non funzionante, io continui a ricevere i messaggi e il conteggio notifiche (fig. 4). Complimenti vivissimi, Facebook.

fig. 1

fig. 2

fig. 3

fig.4

La giusta sintesi


Facce private, pubbliche virtù – Finalmente su Facebook saremo liberi di mettere i nostri cafonal privati senza che mamma o il capufficio li vedano – Il fondatore zucca Zuckerberg annuncia la nuova privacy del sito: si potranno creare gruppi diversi per amici, colleghi, parenti, zoccole e amanti, e ognuno vedrà solo quello che decideremo noi – Presto si potranno scaricare in un colpo solo sui nostri computer tutte le fregnacce date in pasto a Facebook in anni e anni di autosputtanamenti telematici… (Dagospia)

 

Un grande archivio fotografico per i giornali


Parlo di Facebook, letteralmente depredato di foto nei casi di cronaca nera che coinvolgono cittadini comuni. Anche stasera, dopo il tragico doppio omicidio di due donne da parte dell’ex fidanzato che le molestava e per questo già indagato, su tutti i quotidiani on line è comparsa la stessa foto: quella del profilo su Facebook. Finiti i tempi di quando bisognava chiedere una foto ai parenti, adesso basta cercare su Facebook.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: