Suffragette abusive


C’è Giorgio Bocca che sostiene: Napoli è un cimiciaio, contrasto tra paesaggi meravigliosi e gente orrenda, un’umanità repellente. E mentre una parte di me – quella più campanilista – vorrebbe sputargli in faccia, l’altra – quella razionale – è costretta ad ammettere che sì, è vero, magari Bocca l’ha sparata grossa, ma tutti i torti non li ha. D’altronde come nascondere che ci sono zone di Napoli ridotte peggio di un porcile, e come che i problemi di Napoli sono opera dei napoletani. Quanti siano questi napoletani, non è dato quantificare, ma a giudicare dal degrado si direbbe che la maggior parte dei napoletani è gente orrenda, proprio come sostiene Bocca.

Infatti, poi t’imbatti in un video di una piccola web tv che opera nell’hinterland napoletano e vedi con i tuoi stessi occhi la realtà di cui parla Giorgio Bocca. Donne e bambini che bloccano le strade, minacciano ritorsioni contro il sindaco, la polizia, la Regione, insomma contro quanti vorrebbero sfrattarli dalle case che loro abusivamente occupano da anni. Si fanno scudo dei figli e dimostrano, semmai ce ne fosse bisogno, che a Napoli l’abuso è un diritto, non una necessità come vorrebbero far credere, perché ci sono migliaia e migliaia di napoletani che queste cose non le farebbero. Minuto quattro del video: una donna urla le sue ragioni contro la telecamera dell’operatore. Dice che ha il marito infartuato, cinque figli di cui uno disabile. Una specie di suffragetta abusiva che ha pensato bene di sfornare figli a ripetizione pur sapendo di non avere le condizioni economiche e una fissa dimora. Ora, ditemi, siete ancora convinti che Giorgio Bocca abbia proprio torto?

 

Una Risposta a “Suffragette abusive”

  1. Sparare a vista. Su tutti, donne e bambini (che diventeranno futuri adulti privi di qualsiasi regola e senso civico). Mi spiace, ma non vedo altra soluzione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 2.745 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: