L’ultimo Annozero contro i pretofili


Stasera Santoro ha iniziato la sua ultima trasmissione in modo un po’ diverso. Ha sempre fatto un uso personalistico del mezzo pubblico, cioè fornendo fedelmente ai telespettatori il suo personale punto di vista sulle cose. Tuttavia stasera l’uso personale si è reso ancora più evidente per la lunga intemerata contro tutto e tutti in seguito alle polemiche scoppiate per la chiusura anticipata del contratto che lo avrebbe legato alla Rai ancora per sei anni. In sostanza Santoro ha detto che sono loro a voler mandarlo via e non il contrario, e che l’esborso cui andrà incontro la Rai, dunque i contribuenti italiani, non è dipeso da una sua volontà. Ha poi concluso che se vogliono lui magari ci ripensa ma a condizione che gli concedano piena libertà. Direi quasi condivisibile il tutto. Poi però la trasmissione (sta) continuando affronta il caso dei pedofili nella Chiesa. Servizi e testimonianze come al solito toccanti e durissime, tanto che il prete presente in studio, il rappresentante del vaticano, per correre ai ripari ha addirittura invocato la poco preparazione di inquirenti e psicologi, finendo col parlare di calunnie gratuite verso la chiesa. Domani assisteremo alla proverbiale reazione del clero e di tutti i politici che manco ci pensano a mettersi contro il vaticano, anche perché i pretofili muovono voti. Ecco, temo allora che dopo la puntata di stasera a Santoro gli daranno il doppio della liquidazione pur di levarselo di torno.

Vodpod videos no longer available.

Una Risposta to “L’ultimo Annozero contro i pretofili”

  1. provo solo ad immaginare la crocifissione pubblica che avrebbe inscenato annozero
    se il protagonista di una vicenda simile
    “piglio i soldi e vi saluto”
    non fosse stato lo stesso santoro

    per la serie fate quello che dico
    non fate quello che faccio

    non è la sostanza che mi fa schifo
    è l’ipocrisia portata all’ennesima potenza

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: