Quei polli in rete e lo spot per Barbareschi


Nessuno mi leva dalla testa che Barbareschi quel casino l’ha creato apposta. Mi spiego: se uno volesse copiare le battute da un sito certo non andrebbe a farlo su uno dei blog più letti in Italia, recentemente pubblicizzato da diversi giornali e dunque in forte ascesa di pubblico. La verità è che senza questa polemica sulle battute copiate su spinoza.it, dello spettacolo di Barbareschi su La7 non se ne sarebbe accorto nessuno. Il risultato è che, come sempre accade, le polemiche scoppiate in rete rappresentano una favolosa pubblicità per Barbareschi. Ecco perché in rete, a volte, più intelligenti sono e più da polli si comportano.

4 Risposte a “Quei polli in rete e lo spot per Barbareschi”

  1. tra l’altro Barbareschi sul tema internet e social non è certo uno sprovveduto e certe dinamiche le conosce bene.. Condivito il tuo pensiero, caro Antonio.

  2. A dire il vero per Barbareschi è un boomerang, lui se n’è pure accorto, e a guadagnare maggiore audience da questo caso è stato Spinoza.it, citato dal corriere e da altre testate e arrivato agli occhi di nuovi lettori.
    Barbareschi Sciock interessava già a pochi, ora dopo questa uscita sulla condivisione creativa s’è capito che portare internet in tv è una cacchiata di scusa e perderà ascolti (lo attendo alla prova dell’Auditel, ma fidati)…

Trackback/Pingback

  1. Barbareschi usa le battute di Spinoza.it | speciale in Liquida - 27 gennaio 2010

    […] Quei polli in rete e lo spot per Barbareschi […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: