Grazie a Camoranesi


inf07xt4X_20091107_immagine_l

Se ci fosse stata un’altra squadra e non la rimaneggiata Atalanta, la Juve, ieri sera, si sarebbe fatta di nuovo raggiungere dal 2 a 0. Ma tutto quello che di buono la Juve fa, passa sempre dai piedi di Camo.

Può essere un caso che Camoranesi abbia realizzato una doppietta, non però che, come a Tel Aviv – e anche col Napoli, fino all’infortunio – sia stato l’elemento creativo e decisivo del gruppo. Più di Diego, più di «questo» Giovinco, più di chiunque. In un minuto, Camoranesi ha preso per il collo la notte e, complici le amnesie dei bergamaschi, l’ha appesa al muro del suo talento. A 33 anni, gioca con la bussola ai piedi; e se non sbaglia il primo tocco, difficile che ne sbagli altri.

via LASTAMPA.it.

Una Risposta a “Grazie a Camoranesi”

  1. ieri sera non ho visto la partita,e mi spiace…cmq nessuno può mettere in discussione Camoranesi,da sempre è il centrocampo,l’attaccante,il difegnsore,il terzino della juve,non si ferma,insegue ogni palla,ogni azione,lo fa con i piedi e con la testa…è un grande uomo dentro e fuori il campo,e la sua presenza sia in negativo o positivo lascia il segno…sempre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 2.745 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: