La salute nelle mani di un buffone


Ferruccio-Fazio

Mentre in Campania si è passati dall’allarmismo alle morti dei neonati (11 morti accertate, più una 15enne in rianimazione senza malattie pregresse), il viceministro alla Salute, Fazio, continua a disseminare cazzate alternate a dichiarazioni che contraddicono se stesso. Prima aveva sostenuto che l’Italia non sarebbe stata colpita da nessuna pandemia, poi che in Italia c’era un’incidenza maggiore che in Spagna, poi ancora che il Governo si era mosso per tempo e che i vaccini sarebbero arrivati addirittura un mese prima (15 ottobre), subito dopo che i vaccini sarebbero stati consegnati alle Regioni entro il 15 novembre, e infine che ai primi di dicembre le Regioni dovrebbero venire in possesso dei benedetti vaccini per l’h1n1. E c’è da sperare che non si avveri nemmeno l’ultima profezia bislacca (“il virus potrebbe mutare a dicembre”), altrimenti ci toccherebbe di nuovo sorbirci l’ennesima buffonata.

No comments yet... Be the first to leave a reply!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: