Si tenga la poltrona ma molli il resto


A Ciwati, Wittgenstein, Gilioli, Metilparaben e Malvino

Caro Senatore, si tenga la poltrona – perché in Italia non c’è vincolo di mandato e perché nessuno mai si è dimesso dopo aver cambiato partito – ma lasci il posto di presidente al Copasir, che spetta al PD.

3 Risposte a “Si tenga la poltrona ma molli il resto”

  1. Lasci il posto in Senato e si tenga quello di consigliere comunale a Roma, no? http://gold.libero.it/KudaBlog/7924248.html

  2. Eh, almeno il posto al Copasir sì che lo deve mollare. Non lo farà, credo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: