Contro Eluana un decreto elettorale


vaticano

Il decreto legge varato nel consiglio dei ministri di stamattina per bloccare l’esecuzione della sentenza favorevole per staccare “la spina” a Eluana Englaro, è un gesto politico. Berlusconi alla fine ha dovuto cedere alle pressioni degli ambienti cattolici e soprattutto del Vaticano. Naturalmente un decreto legge contro una sentenza passata in giudicato è una follia senza fine, questo lo sa persino Berlusconi. Tuttavia non poteva fare altrimenti, di fatto passando la palla al Presidente della Repubblica che dovrà respingere il dl, anche per non contraddire le sue stesse volontà espresse ieri con una lettera informale indirizzata al Presidente del Consiglio. Ma allora questo decreto cui prodest? In termini pratici a nessuno, dal punto di vista elettorale certamente al Governo che potrà assicurarsi le grazie del clero anche per le prossime elezioni in giugno. 

3 Risposte a “Contro Eluana un decreto elettorale”

  1. vedo già la campagna elettorale, il partito della vita contro quello della morte…

  2. Anche a me non è piaciuto il gesto di Berlusconi di intervenire con una legge ora che una sentenza è passata in giudicato. Poteva farlo prima, visto che è da anni che ce lo abbiamo tra i piedi e il processo è durato parecchi anni (senza parlare che è da una vita che si parla di “vuoto legislativo” in tema).
    Io non so cosa farei, so cosa vorrei, nel senso che se capitasse a me una cosa simile a quella di Eluana, spero che mi stacchino le macchine, ma non so cosa fare se capitasse a qualcuno che amo. Mi sarebbe più difficile decidere di staccarmi da lui/lei. Anche nel caso in cui avesse espresso la esplicita volontà di staccare le macchine, perchè purtroppo campiamo di speranze anche quando sono campate per aria.
    Spero che non mi accada mai nulla del genere. L’unica cosa che chiederei, è il rispetto perchè situazioni simili sono una grande tragedia. E non ne vedo in questa vicenda. Volano insulti sia tra i sostenitori dell’eutanasia sia coloto che sono contro. Eppure nessuno dei due può avere la certezza della ragione dalla sua parte.

  3. Tra le varie c….ose che ho letto “Casisi si schiera con il governo”, evidentemente la sua fede cristiana lo spinge a biasimare ciò che sta accadendo ad Udine. Eppure gli stessi principi cristiani che esaltano l’indissolubilità del matrimonio, sono carta straccia per molti, ad iniziare dallo stesso Casini.
    …Onorevole ipocrisia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: