Ancora Matarrese


Abete, Petrucci e Matarrese

Abete, Petrucci e Matarrese

Belissimo articolo di Beccantini su La Stampa. Ne cito la conclusione:

A 68 anni, Matarrese resta la sintesi più nitida della politica all’italiana, fondata sul ritorno del ritorno del ritorno. Dopo di lui, toccherà a Giancarlo Abete, in Federazione. Elezioni mirate e blindate, senza rivali. Anche e soprattutto perché l’unico avversario di chi comanda a Roma rimarrà, nei secoli, chi comanda a Milano. Modiche schermaglie si annunciano, forse, in ambito Aia (Associazione italiana arbitri). La locandina recita: Gussoni versus Nicchi: avesse detto. E sottolineo forse. 

3 Risposte a “Ancora Matarrese”

  1. Non ce li toglieremo mai dai coglioni. Finchè avrò la lucidità per accorgermene, ovviamente

  2. Matarrese è l’Andreotti del Calcio, e solo un qualche ruolo di Andreotti in quell’ambiente potrebbe mettere da parte Matarrese, forse. ;)

  3. che brutta gente….non ne posso più di vedere tutto questo marcio!salutoni!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 2.745 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: