La morte di Sandro Curzi


 

curzi1

Da quando aveva smesso di fare il giornalista per diventare un politico, io non lo capivo poi tanto. Negli ultimi tempi, dalla sua poltrona di consigliere di amministrazione alla Rai, s’era messo a perorare la causa persino di uno come Saccà. Qui e là qualche stoccata alla sinistra, che sembrava ormai stargli sulle balle. Ma da giornalista a me è piaciuto molto, ed è così che voglio ricordarlo.

2 Risposte a “La morte di Sandro Curzi”

  1. Ho visto i vari piagnistei di politici e giornalisti. Che sfoggio di ipocrisia. Personalmente mi dispiace per l’uomo che non c’è più e per i suoi familiari, come per qualsiasi altra persona, ma come giornalista e politico non mi piaceva affatto.

  2. la solita beatificazione da morti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 2.745 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: