Bagnasco-Roccella-Alfano: triade per una legge


Chi ha detto che in Italia non si fanno leggi su questioni etiche? Dopo la sentenza della Cassazione sulla sorte della povera Eluana Englaro, tutti si sono convinti che bisogna riempire il vuoto legislativo: una legge restrittiva che impedisca ai Giudici di esprimersi nuovamente su casi simili. Lo hanno detto il sottosegretario Roccella e il ministro Alfano. Ma soprattutto lo ha detto il cardinal Bagnasco, ed è per questo che la legge si farà.

Una Risposta a “Bagnasco-Roccella-Alfano: triade per una legge”

  1. le triadi mi hanno sempre messo terrore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: