Liberiamoci dal virus dell’Obamania


Adesso basta però. Potremmo anche smetterla di parlare sempre di Obama, che avrà pure fatto un’impresa storica ma in definitiva farà il presidente degli Stati Uniti, non dell’Italia. I giornali, le tv, i discorsi delle persone sono monopolizzati dalle elezioni americane.  Peraltro in me l’entusiasmo è nettamente calato dopo i primi rumors sulla composizione del prossimo governo. La scelta del giovane congressista di origine ebrea, Emanuel, detto rambo per il suo carattere forte, che era già capo di gabinetto alla casa bianca ai tempi di Clinton, non è né un segno di novità e nemmeno la volontà di non assecondare l’annosa politica filo-israeliana. Poi c’è il recupero di Kerry, che forse ricoprirà il ruolo di segretario di stato – il nostro ministro degli esteri, in pratica – e quello dell’ex avversaria Hillary Clinton destinata alla sanità. Dulcis in fundo la paventata conferma del capo del pentagono, nominato dal governo repubblicano. Per giunta è parecchio stucchevole l’entusiasmo italico che si registra soprattutto a sinistra, tra quelli che veneravano l’urss e ora guardano agli Stati Uniti come guida spiriturale del mondo. Da questo punto di vista è sempre più vero che la politica italiana è l’arte dell’impossibile.


4 Risposte a “Liberiamoci dal virus dell’Obamania”

  1. come ho scritto ironicamente su tlog, io spero in obama per lo scarico del mio bagno.

  2. Ma Baffanculo Ba! pure te Alfacazza!!

  3. io che non ho mai santificato l’URSS
    posso continuare a festeggiare? 😀

  4. @fabio: sarebbe meglio che, invece che fare il maleducato a sproposito, argomentassi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: