(s)Bologna(to)


Finalmente Cofferati ha mantenuto un impegno: quello di non ricandidarsi. Dalla prossima primavera potrà  allenarsi per casa al piccolo vigile urbano, emettendo ordinanze domestiche sulla circolazione dal corridoio alla sala e sui chi può sostare davanti al frigorifero. Avanti un altro (che non sia Prodi, per favore).

4 Risposte a “(s)Bologna(to)”

  1. hai dimenticato altre ordinanze: lo sgombero di campi-nomadi di blatte senza assistenti sociali e la multa, se non il carcere, per gli scarabocchi del bimbo… Poi, a mezzanotte tutto spento in casa, frigo chiuso e non si può bere sul balcone!

  2. deo gratias.
    ha rovinato bologna ed io sono uno di quelli che è scappato da una delle città più belle dagli anni 70 a prima che arrivasse lui.

  3. Ma al di la’ delle passate ordinanze, mi pare grave che Cofferati proponga “primarie comandate” per la scelta del suo successore…

    Leggi qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: