Gli inviolabili cieli italiani


All’alba di questa mattina i napoletani sono stati sorpresi da uno strano boato. Io che vivo nella provincia a nord di Napoli non ho udito nulla, tuttavia molti mi assicurano che la “botta” è stata talmente forte da far pensare allo scoppio del Vesuvio (in realtà se il Vesuvio fosse scoppiato sarebbe stato preceduto dal terremoto). Non si trattava del nostro dormiente vulcano ma di due aerei F16 dell’aeronautica (anche non italiana) che superando la velocità del suono avevano provocato lo strano effetto sonoro. Questo episodio ha stuzzicato la fantasia di molti e però pochi hanno realmente pensato, per esempio, alla nostra sicurezza nazionale. Se è vero che l’aereo sospetto proveniente dal Ciad è stato solo intercettato sulla direttrice Foggia-Napoli, vuol dire che avrebbe potuto bombardare facilmente la Sicilia o qualche altro obiettivo strategico. Delle forze armate italiane si è sempre detto che sono le più preparate al mondo ma scarsamente dotate di armamenti. Dell’aeronautica, per dire, ci vantiamo di avere tutto sommato aerei moderni e piloti bravi. Ma lo spazio aereo italiano, dopo questo episodio, appare di nuovo tutt’altro che inviolabile. Non si tratta di aerei militari libici al centro di intrighi internazionali coperti da segreto di Stato, ma di un normalissimo aereo civile che è sfuggito al controllo radar italiano. Se si fosse trattato di un aereo di Al Qaeda non staremmo parlando del muro del suono ma del muro del pianto.

2 Risposte a “Gli inviolabili cieli italiani”

  1. sempre a dar la colpa al Vesuvio! 😀

  2. Penso che in molti si ricordano del Mig. 15 disertore delle forze aeree albanesi atterrato in puglia senza che nessuno se ne accorgesse…la verità e’ che alcune zone del nostro paese non sono “controllabili”…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: