Fermate Polito


Francesco Schiavone detto "Sandokan"

Francesco Schiavone detto "Sandokan"

Non stupisce che a forza di festini e catering La Russa abbia perso la sua capacità cognitiva. Persino il suo collega di Governo, Roberto Maroni, che pure proviene da un partito abituato alle sortite inquietanti, ha avuto da ridire sul fatto che la strage di Castelvoturno fosse stata definita come una guerra tra bande. Stupisce e di molto, invece, che a sposare la causa di La Russa sia Il Riformista, giornale diretto dallo stabiese Antonio Polito evidentemente poco informato o assente da troppo tempo dalla Campania. I casalesi non sono una banda ma una multinazionale del crimine con un giro di affari quasi pari al pil di molti paesi, controllano un territorio sempre più vasto e tutti i tipi di traffici, sono infiltrati o inquinano ogni settore della società. Il successo mondiale del libro di Saviano è dovuto proprio al fatto che descrive precisamente tutti i traffici dei casalesi. Se l’Accademy ha deciso di candidare Gomorra per l’oscar come miglior film straniero, vuol dire che i casalesi hanno avuto un riconoscimento “istituzionale” che solo Polito vuole negare.

Una Risposta a “Fermate Polito”

  1. Siamo in un paese demenziale… Giulia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: