Sotto semaforo


Che ridere. Adesso il capo della polizia scopre che tra gli ultra del Napoli ci sono parecchi delinquenti. Adesso… Ma prima? Primo si sapeva benissimo che Roma-Napoli era partita ad alto rischio e nonostante questo la trasferta è stata autorizzata; si sapeva benissimo che ci sarebbe stata ressa alla stazione; si sapeva benissimo che certa feccia va cacciata dagli stadi non per due anni ma per sempre. E si sa pure che in questo cazzo di paese quando a sbagliare sono prefetti e questori tutto passa sotto semaforo (per dirla alla Totò).

2 Risposte a “Sotto semaforo”

  1. Vedo che l’hai presa male tutta ‘sta storia (giustamente, aggiungo), è già il terzo-quarto articolo a tema in 4 giorni che leggo qui sopra. Come vive Napoli (la Napoli civile, intendo) questo ritorno sul “banco degli imputati”?

  2. la napoli civile è contenta di queste annunciate (poi bisogna vedere sempre se siano reali) misure severe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: