L’Unità light


Concita De Gregorio

Concita De Gregorio

Nemmeno il tempo di stappare lo champagne che Concita de Gregorio, neo direttore dell’Unità, è costretta a misurarsi con le accuse di Marco Travaglio, che nel suo consueto editoriale inquadra in Veltroni il regista occulto della nuova svolta dell’ex giornale del Pci.
Travaglio raccoglie il fil rouge dell’ultimo articolo di Furio Colombo, congedatosi tutt’altro che cordialmente con L’unità. Secondo Travaglio il nuovo editore, sotto spinta veltroniana, vorrebbe “normalizzare” l’Unità, epurandolo dall’antiberlusconismo più accanito. Dunque eliminando le penne più taglienti come quelle di Colombo e Travaglio. Se questo è il disegno previsto solo il tempo potrà stabilirlo, ma di sicuro l’Unità sbaglia a privarsi di giornalisti validi.

2 Risposte a “L’Unità light”

  1. Hai ragionissima.
    A me, comunque, Concita De Gregorio piace molto

  2. Oggi ho comprato la nuova Unità.
    Fa veramente schifo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: