Lanciare lavandini per hobby


Antonino Speziale

Antonino Speziale

Alla giustizia italiana non sono bastati diciotto mesi per trovare le prove necessarie al prolungamento della carcerazione per Speziale, il maggior indiziato per la morte dell’ispettore Raciti, tragicamente deceduto durante gli scontri nei pressi dello stadio di Catania. Non che fosse facile capire e poi trovare validi appigli in quel guazzabuglio di poliziotti e ultras travisati, per giunta pure offuscati dalla notte e dai lacrimogeni. Nell’intifada di Catania la violenza prese il sopravvento sullo Stato, e nemmeno a distanza di tanti mesi i conti si sono pareggiati. Da poche ore Speziale è tornato in libertà, nell’attesa ancora del processo per omicidio che pende sulla sua testa. Ha anche ricevuto il cosiddetto Daspo, il dispositivo che vieta l’ingresso allo stadio per i violenti. Già così basterebbe per un retrogusto molto più che amaro, ma poi le parole pronunciate da Speziale, nel corso di una conferenza stampa dopo la scarcerazione, risuonano addirittura come irridenti. Infatti il paffuto miracolato sostiene che quel lavello, prima estirpato da un bagno, l’ha lanciato “solo per levarselo dalle mani”. Non era sua intenzione colpire i poliziotti, è stato Raciti a trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato. Insomma il povero ispettore ha avuto l’impudenza di voler saggiare sul petto la forza di un lavandino lanciato da uno che passava di lì per caso.

5 Risposte a “Lanciare lavandini per hobby”

  1. “nel momento in cui ho preso questo lavello e l’ho scagliato… non è stato uno scaglio…”. Click. Ho spento la TV.

  2. Il TG1 ieri sera ha dichiarato: “La notte, i fumogeni, la folla, e poi di colpo in mano quel maledetto lavandino”

    Toh un lavandino in mano…e ora che me ne faccio?
    Lo lancerò sicuramente sulla folla, logico.

    Tra l’altro il povero bimbo ha dichiarato: “non volevo lanciarlo sulle forze dell’ordine! l’ho lanciato per farmi strada tra la folla”

    AH BEH ALLORA!!
    Santo subito

  3. AAAH ALLORA SE TI VOLEVI FARE LARGO FRA LA FOLLA HAI FATTO BENISSIMO…….
    CHI NON USA UN LAVANDINO PER FARSI LARGO.. IO TUTTI I GIORNI.. IMMAGINO IL DOLORE DELLA FAMIGLIA RACITI DOPO LA NOTIZIA DELLA SCARCERAZIONE DI QUESTO SIMPATICONE,,

  4. Ma la legge italiana .. ma é messa veramente cosí male??

  5. certo perche adesso siete tutti santi quelli ke scrivete ………… kiunque commette sbagli..nn dico ke ha ragione ma tanti hanno fatto lo stesso.e tra i tanti lui era li in mezzo……….purtroppo la gente cm voi nn capisce un cazzo……….fatevi i cazzi vostri ke forse vi risulta meglio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: