Il mistero del Warhol casertano


Embè a me la vicenda del Warhol finito tra le macerie della Reggia di Caserta, mi ha fatto ricordare proprio una battuta del grande spaccato napoletano che fu “il mistero di Bellavista”. Ho immaginato che gli inservienti della Reggia, di fronte al dubbio se considerare l’arte moderna arte o na strunzat, abbiano optato per la seconda buttando tutto nella monnezza.

2 Risposte a “Il mistero del Warhol casertano”

  1. ahahahahaha, questa scena me l’ero dimenticata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: