I casalesi


 

Di questi tempi parlare dei casalesi fa vendere un sacco di libri, aumenta l’audience e produce incassi milionari al botteghino. Il mio timore è che analizzare il clan, definirlo come il più potente e sanguinario d’Italia, non serva a provocare quella necessaria rivoluzione culturale e repressiva ma, per paradosso, ad aumentare il potere di intimidazione del clan stesso sulle zone controllate.

 

2 Risposte a “I casalesi”

  1. Riflessione molto acuta… ne facevo una simile ieri sera vedendo Anno Zero. Intervistare il fratello dell’imprenditore ucciso da ancora maggiore forza alla camorra.

  2. ma forse non parlarne è peggio
    eterno dilemma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: