Rom, badanti, clandestini e immigrati


Gennaro Carotenuto a mio avviso inquadra perfettamente la situazione sicurezza-rom-clandestini:

Dichiara il fiammante Ministro degli Interni Roberto Maroni (nella foto in versione clandestino): “Escludo la possibilità di fare delle sanatorie per chi è entrato irregolarmente.

Ma naturalmente terremo conto di quelle situazioni che hanno un forte impatto sociale, come il caso delle badanti (per lavorare, ndr), perché dobbiamo differenziare tra chi entra per delinquere e chi entra per aiutare le famiglie “.

Caro Bobo, facciamo un ripassino perché mi pare che non hai chiaro il problema:

1) Chi delinque (che vuol dire rubare, spacciare, più raramente stuprare) può essere sia clandestino che regolare. Quindi non è quello il punto.

2) Chi è irregolare, non è un ladro a priori, anzi. Generalmente ha un datore di lavoro (quasi sempre italiano) che non vuole metterlo in regola, oppure non può per le cervellotiche leggi sull’immigrazione.

3) Le badanti come dici tu “hanno un forte impatto sociale” perché suppliscono alle carenze dei nostri servizi sociali. Ma verranno lasciate nella clandestinità o regolarizzate com’è loro diritto? Perché lo sai che è un loro diritto avere contributi, ferie, riposo… Nella seconda ipotesi considera che il costo di 6-800 Euro al mese di una badante clandestina tende a raddoppiare divenendo fuori portata per molte famiglie. Allora, quale impatto sociale vuoi mitigare?

4) Soprattutto però, chi è irregolare è prima di tutto un essere umano. O no?

 

Una Risposta a “Rom, badanti, clandestini e immigrati”

  1. Mi temo che sarano prontamente tutte licenziate!
    Finito il bisness delle schiave a 5oo euro al mess per lavorare 24 ore su 24.
    per la cronaca anche quelle regolare non hanno la vita più facile.
    dal firmare un foglio in bianco, che le leva ogni tutela, a del proprio stipendio pagarse da sole i contributi..
    la maggioranza viene regolarizata con contrati di prestazione occasionale. e “naturalmente” lavora continuativamente.
    un pomerigio alla settimana e la praxis per il tempo libero.
    il mangiare e il resto alla bontà del patrone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: