Il ritorno delle subaru


Alla fine la Lega l’ha spunta e riesce a strappare il Ministero dell’Interno (Maroni), il vice-premier (Calderoli), il ministero delle Politiche agricole (Zaia) e il quello delle Riforme (Bossi). Sul ministero dell’interno la Lega ha puntato i piedi sin dal primo momento, quasi come in quel ministero non ci fosse già stato Maroni. Infatti, nel primo governo Berlusconi, Maroni ricoprì già quel ruolo senza riuscire a cambiare una beneamata cippa. A parte le orrende subaru date in dotazione alla polizia. Con tutti i problemi dell’Italia almeno le belle alfa romeo speriamo che le lascino stare.
Post scriptum: in tutto questo alleanza nazionale è sparita, o meglio svenduta al prezzo della presidenza della camera che andrà a Fini.

2 Risposte a “Il ritorno delle subaru”

  1. qualcuno avvisi fini di aver venduto an a bossi
    (e non a berluska come pensa lui)

  2. ahahah le alfa!! Rispondi 23 maggio 2008 a 13:37

    le alfa ahahahahahah!!!! che schifoooo ahahahahahah, la subaru è una macchina non quello schifo ahahahah

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: