Meredith diventata un gossip


L’emittente TeleNorba ha trasmesso il video originale delle riprese effettuate dai Ris sul luogo del dramma. Si vedono degli oggetti e del sangue, ma sopratutto il corpo di Meredith che giace senza vita. Ogni considerazione è assolutamente pleonastica di fronte allo sciacallaggio cui sono pronti tutti i media. Meredith aspetta ancora di trovare giustizia mentre gli altri non sanno far altro che offenderla.

Vodpod videos no longer available.  

9 Risposte a “Meredith diventata un gossip”

  1. Ho visto il video su qualche tg. Vorrei tanto sapere qual’è l’interesse pubblico che giustifica la pubblicazione di questo video. Bah.

  2. io infatti nemmeno lo guardo..odio questo vouyerismo macabro e malsano dei media e di chi avidamente cerca nei giornali e nelle nelle tv queste cose!

  3. povera ragazza, protagonista suo malgrado di un giallo davvero inquietante.
    Le immagini tipo queste cmq non dovrebbero essere diffuse con tanta insistenza perchè eccitano le teste matte.

  4. il solito gioco sporco dei media.
    Non riesco più a capire dove sia il confine tra il diritto di cronaca (se esiste) e lo show acchiappa ascolti

  5. Che schifo! Questo non è nemmeno da definire giornalismo, il giornalismo vero per me è tutt’altra cosa peccato che oggi come oggi se ne trovi davvero poco.

  6. Concordo in pieno. Ti dirò di più: ultimamente trovo le scene di sangue mandate in onda nei vari tg assolutamente fastidiose perché inutili, pleonastiche e chiaramente finalizzate ad alzare gli ascolti. L’ultima che ricordo, qualche giorno fa, è stata l’oscena sequenza delle foche uccise a bastonate. Quelle scie di sangue sulla neve… quella violenza ributtante… Perché solo pochi s’indignano di fronte ad immagini come questa (e cadaveri, sangue, orrori, spari e violenze)? Siamo talmente intorpiditi che, ormai, solo l’eccesso ci scuote un po’? Attenzione, però, perché scuotendoci ci anestetizza pure. E quello che in tv appare come ‘cronaca nera’, nella vita reale si chiama ‘tragedia’.
    V

  7. In TV vediamo di tutto… e se diciamo che ognuno è libero di pensare e fare cio’ che vuole (cosa che io personalmente non condivido) non possiamo poi ipocritamente, chiedere dai limiti a corrente alternata.

  8. @ Paolo
    ognuno è libero. E’ l’uso di questa libertà che critico

Trackback/Pingback

  1. Kataweb.it - Blog - latavolarotonda » Blog Archive » telenorba nel mirino - 2 aprile 2008

    […] antenna”. Tele dico io afferma che è stato valicato “il confine della decenza”. Antonio Vergara aggiunge: “Meredith aspetta ancora di trovare giustizia mentre gli altri non sanno far altro […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: