Patente a 16 anni


Non so voi ma per me è n’altra cazzata!

(La Stampa) «Finalmente potremo avere a 18 anni neopatentati con una seria e concreta esercitazione alla guida, con una vera consapevolezza dei rischi della strada». Ne è convinto Andrea Annunziata, sottosegretario di Stato ai Trasporti e presidente della Consulta generale per l’autotrasporto e la logistica.
L’approvazione in Commissione del testo del disegno di legge governativo sulla sicurezza stradale introduce la possibilità di esercitarsi alla guida di automobili sin dall’età di 16 anni, ma solo dopo aver effettuato almeno 10 ore di guida certificata da un’autoscuola e dopo aver conseguito
l’autorizzazione a guidare i motocicli leggeri (che comporta la conoscenza della segnaletica). Fino a 18 anni l’esercitazione alla guida deve essere effettuata con l’accompagnamento di un “tutor” titolare di patente di guida idonea conseguita da almeno 10 anni.  «Il governo sta dimostrando nei fatti di volere aggredire strutturalmente il problema della sicurezza stradale – ha detto Annunziata, che ha seguito in Parlamento l’approvazione del provvedimento – nella consapevolezza che il primo dei rimedi è la prevenzione. In questo quadro l’innovazione introdotta permetterà di arrivare al rilascio della patente a 18 anni avendo già l’esperienza di 2 anni di pratica». «Questo cambiamento di cultura della sicurezza coniuga la prevenzione con la giusta sanzione e – dice Annunziata – dà il segnale di una nuova politica per la sicurezza stradale che guarda al futuro, investe nelle nuove generazioni e non si ferma agli sterili proclami del presente».

26 Risposte a “Patente a 16 anni”

  1. Tenuto conto che a 16 anni, iniziano ad uscire, compleanni, feste, discoteca, che io devo accompagnarlo (il figlio), andarlo a riprendere a notte inoltrata… sì, va bene che prendano la patente a sedici anni.
    Sai Antonio, i problemi son altri: le patenti che si comprano, la mancanza di controlli sulle strade, i genitori che gli danno macchine potenti. Credo di aver distribuito le responsabilità, adeguatamente 🙂

  2. guarda che non possono mica guidare da soli, devono essere accompagnati da patentati. ovviamente nella pratica tutti guideranno e la cosa mi mette molto in ansia considerato che 10 ore “comprate” di scuola guida non insegnano una minchia. ciao tedesca 🙂

  3. sarda, plese! Io non ne posso più di fare l’autista 😛

  4. Ma da quando ci vogliono due anni per fare 10 ore di pratica? O_o Chissà quanto ci guadagneranno le autoscuole con un robba del genere.
    E’ vero che le autoscuole rompono che bisogna fare 10 ore di pratica(giustamente se ne dovrebbero fare di più), ma ci sono degli istruttori in giro che anche se ne fai 10.000 non ti insegneranno niente.

  5. 16 o 18 cambia poco se qualcuno non inocula ai ragazzi il concetto di sicurezza e poi ci sono in giro quelle “macchinette” mortali da 50 che si possono guidare anche con il patentino della moto…
    diciamo che la responsabilità deve essere anche dei genitori

  6. Quella delle “macchinette” mortali è davvero pazzesca. Praticamente le strade sono già invase da ragazzini muniti di semplice (12 ore di teoria di cui almeno 9 obbligatorie) patentino per ciclomotore, senza nessun tutore a fianco, che viaggiano come pazzi senza rispetto e conoscenza delle normali regole.

  7. Secondo me non è una stronzata. Per altro, in qualche modo, mette insieme padri/madri e figli per un comune intento. E i genitori possono passare un po’ meno per taxisti.

  8. sul mio blog un appello contro la giornata dell’orgoglio pedofilo invia il tuo nome via email o sms

  9. non sono quelli che non sanno guidare a fare gli incidenti mortali ma quelli troppo bravi!

  10. ho la patente da oltre 40 anni, avrò superato il milione di km e ho avuto solo un incidente di una certa importanza…
    il 1979 su una stradaccia vicino potenza ho beccato una lastra di ghiaccio, sbandata…testa-coda e frontale …

    macchine quasi distrutte…io quasi nulla solo una distorsione al ginocchio e colpo di frusta …portavo le cinture anche se non erano obbligatorie

    comunque ho un paio di regole che rispetto sempre
    i limiti di velocità
    la distanza

  11. Beh, è sicuramente una “stronzata” se uno va a leggersi le statistiche sul consumo di cocaina dei minori. E dei maggiori ovviamente.

  12. Dio non voglia che un sedicenne ammazzi qualcuno, poi la stampa (in generale) darà il via alla psicosi sedicenne pazzo al volante

  13. Io vedo un anticipare (quindi un aumento) di introiti per autoscuole in primis, Erario dopo, che ovviamente incassa i soldi di tutte le mini-tassette legate al discorso patente di guida.

    La sicurezza sulle strade? Da quando importa ai vertici del potere? Fosse vero, le soluzioni sarebbero decisamente più efficaci.

  14. è l’ennesima follia che fa comodo alle assicurazioni, ai fabbricanti d’auto, alle scuole guida, ai carrozzieri…

    Cosi si va avanti in italia, accontentando questa o quella categoria

  15. Confesso la mia ignoranza: in pratica, uno puo’ prendere la patente a 16 anni, o deve apettare i 18
    Perche’ c’e’il rischio che i ragazzi facciano la scuola guida a 16 anni, poi guidino saltuariamente per due anni (non sempre un sedicenne va in giro con una persona patentata da piu’ di dieci anni), e alla fine si riversino in strada quando gli insegnamenti iniziali sono gia’stati dimenticati. Per non parlare dela mancanza di controlli…
    E che vogliamo dire del fatto che, esendo minorenni, sono comunque sotto la responsabilita’ dei genitori?
    Sono perplessa.

  16. a 16anni si consegue il foglio rosa, solo che se si ha già il patentino per i motocicli.

  17. Non credo che cambierà molto la situazione. Le guide costano e molti già faticano a pagare il numero minimo indispensabile. Forse se lo stato regalasse un tot di guide gratuite ad ogni iscritto sarebbe più utile. Probabilmente aiuterebbero anche controlli più severi sui corsi di guida che attestino l’effettivo insegnamento.

  18. E’ forse vero che le guide costano, e molti genitori faticano a pagare per la sicurezza dei propri figli preferendo spendere anche 500 euro per un inutile cellulare.
    Vuol dire che preferiscono un figlio all’ospedale mà con la possibilità di inviare dei bei SMS.

  19. Scusatemi ma se un ragazzo fa la patente per il 125 dove la teoria è identica a quella della patente della macchina,con questa nuova legge ha anche il “foglio rosa”? per quanto riguarda il conseguimento della patente a 16 anni credo che tutto stia alla responsabilità del ragazzo,infatti vi sono ragazzi che rispettano le regole della strada e guidano assenatamente anche col cinquantino,a questo punto è il genitore che deve decidere se a suo parere il figlio è abbastanza responsabile per conseguire il foglio rosa,infatti inquanto ancora minorenne il ragazzo deve avere il consenso del gentore per sostenere l’esame

  20. IO CREDO CHE SIA UNA COSA BELLLISSIMA E SOPRATUTTO MOLTO UTILE ,MAGARI L’ APPROVASSSERO…RAGAZZI NN SIETE FELICI DI POTERE AVERE LA PATENTE A SOLO 16 ANNI ??? IO CREDO DI SI..

  21. si, la potremmo avere ma solo per praticare… nn vorai mica uscire con la tua ragazza insieme a tuo padre?!?!?!

  22. si sono daccordo del foglio rosa a 16 anni ma che si sbrigassero però….ma nn sn daccordo che chi nn ha un patentino di un ciclomotore nn può essere in possesso del foglio rosa …..molti ragazzi nn hanoo patentini e quindi o senza patentino o niente foglio rosa!!!!!!!!!!!sarebbe una vera ingiustizia

  23. anna sei d’accordo perchè la cosa ti riguarda? 🙂

  24. quindicenne felice Rispondi 14 agosto 2007 a 14:09

    evvai!! la patente arriva!! alla faccia dei 18enni ke hanno dovuto aspettare!!ahahahahaha

  25. è stata approvata la legge che si può guidare a 16 anni?

  26. Io sono franco-italiano e abito in francia dove é già da 15 anni che i ragazzi possono guidare fin dai sedici anni(accompagnato da una persona patentata da più di 5 anni), é veramente una buona cosa perché permette a molti giovani di prendere la padronanza dell’auto con una supervisione e dunque la possibilità di essere corretto quando si commettono degli errori. Questa “conduite accompagné” (patente da 16 anni) permette anche di avere una riduzione dell’assicurazione a 18 anni del 30% e di 5% supplementari tutti glia anni seguenti.
    Vi posso assicurare per i più settici che é una cosa buonissima e che non crea quasi nessun incidente al contraria permette de ridurne il numero quando si ha 18 anni…
    Spero che recupererete i vostri 1( anni di ritardo sui francesi e i 25 sugli svedesi o norvegesi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: