chi sono

come mi vede Riccardo Marassi - vignettista de Il Mattino e Il Messaggero

Una breve descrizione di me? Persona dall’intelligenza vispa, acuto osservatore, buon analista del prossimo, delle cose e degli eventi, profondamente consapevole di se stesso e delle proprie potenzialità e, per tutti questi motivi, borioso e tendenzialmente antipatico. Molto ironico e critico, ma assolutamente privo di autoironia ed autocritica. Esternamente aspro e distaccato, internamente dolce ed attento.

Sono un esteta. Sento guardando. Curo la mia immagine e mi colpisce quella degli altri. Per me l’eleganza è una qualità intima, che esprime un modo di essere, uno stato d’animo, una visione del mondo. Ho una sensibilità rivolta all’esterno, tuttavia tendo ad interiorizzare tutto. Per questo, anche se sono fondamentalmente una persona timida, so dare spazio all’estroversione.

La mia passione è il mare. Amo la convivialità della tavola, la buona cucina in compagnia degli amici. Se potessi farei il giro del mondo. Viaggiare e guidare sono l’altro mio divertimento, la mia vera vacanza. Ai romanzi preferisco il cinema, tranne l’horror. Leggo soprattutto testi d’approfondimento scientifico e professionale. Il difetto più grande? Odio le sciocchezze. La virtù principale? La coerenza delle idee. Sono una persona tenace, passionale, per certi aspetti severa, irruente, testarda ma sopratutto generosa.

(per proposte, collaborazioni editoriali o altro, scrivimi)

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 2.745 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: