Meno conferenze, più indagini


Stavo guardando la conferenza stampa (qui il video breve sul sito sky.it, in versione integrale su skytg24 active) sul ritrovamento del corpo della quindicenne Sarah Scazzi e pensavo a quanto fosse ridicolo questo paese. Non alludo al comportamento di Federica Sciarelli durante la puntata di “Chi l’ha visto” andata in onda ieri sera, ma a quello dei Carabinieri e della Procura di Taranto. Ho osservato il gnigno del Procuratore quando si complimentava con il “rac”, i cosiddetti profiler dei Carabinieri; ma soprattutto ho osservato quelli presenti a quel tavolo: tre alti ufficiali dei Carabinieri e lo stesso Procuratore. Mi sono chiesto: ma tutta questa gente sta banchettando per comunicare cosa, che Sarah è stata ritrovata solo perché l’assassino, lo zio, si è praticamente consegnato a loro? Se lo zio non fosse caduto in contraddizione, probabilmente i Carabinieri starebbero ancora brancolando nel buio. Tutto questo clamore per un’inchiesta verosimilmente fallimentare è davvero imbarazzante.

 

Una Risposta a “Meno conferenze, più indagini”

  1. Che sciacalli Antonio, dai mass media alle forze dell’ordine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 2.745 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: