Gianni Cuperlo segretario del Pd?


Mala tempora currunt per Veltroni. Il dissenso da intestino diventa palese. D’Alema al contrattacco con la fondazione Italiani Europei, Parisi che chiede apertamente il cambio al comando e Cacciari che invoca un congresso urgente. In più la contrapposizione sulla linea politica tenuta e da tenere, i rapporti con gli altri partiti del centrosinistra e la struttura del partito, da liquida fino a diventare quasi impalpabile. E come se non bastasse quest’aria da imminente divorzio tra margheritini e diessini. Veltroni paga il prezzo di scelte sbagliate, ma soprattutto dell’eccesso di dialogo con Berlusconi. L’assemblea romana del Pd ha sancito il definitivo gelo con Veltroni, che non scalda più i cuori ma anzi innervosisce perché incapace di cambiare passo. L’intervento che ha meglio sintetizzato la situazione attuale è stato quello di Gianni Cuperlo, quarantenne emergente dell’area dalemiana che, seppur elegantemente, ha praticamente dato il benservito alla dirigenza veltroniana, chiamata solo a preparare il terreno per i successori. Impossibile non essere d’accordo con Cuperlo.

6 Risposte a “Gianni Cuperlo segretario del Pd?”

  1. Che Gianni sia un Dalemiano ho i miei dubbi.
    Così lo definisce la stampa… a cui piace dare etichette.

    In ogni caso
    io adoro Gianni… ma è da mo che aspettiamo una sua uscita da leader
    (fin dalle primarie)

    è più intellettuale che trascinatore di folle
    se poi volesse dare una svolta alla sua persona
    troverebbe sicuramente in me un alleata!
    :-D

  2. @laura non è un peccato capitale essere della corrente dalemiana. io lo sono orgogliosamente.

  3. quando ho detto che è un peccato? :-D

    ho detto che
    conoscendo un po’ gianni
    trovo inappropriata questa definizione

  4. A tutti i livellisi spergiura che non sono in discussione le cariche.
    Ma lo sport preferito dai piddini è il totopoltrone e la la conta degli amici ( sempre meno, vista la delusione e l’abbandono anche di una parte del popolo delle primarie).
    E’ urgente organizzare un partito che democraticamente scelga i contenuti della propria iniziativa fra la gente e nelle istituzioni.

  5. @bruno

    da noi si è passati ad altro da un pezzo
    abbiamo il segretario provinciale nuovo
    l’esecutivo nuovo
    e tutti segretari dei circoli già nominati

    quindi niente totopoltrone
    al nosto livello… :-D

  6. che palle sti giri di walzer dei segretari!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 2.745 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: