Tanto rumore per cravatte e foulard


 

Il supervertice napoletano per risolvere l’emergenza rifiuti si è appena concluso senza clamorose novità. Torna Bertolaso, stavolta come sottosegretario ad hoc per i rifiuti, poi l’individuazione di dieci siti per le discariche e l’accellerazione dei lavori per l’inceneritore di Acerra. Praticamente la stessa cosa di cui si discute da un paio d’anni. Nell’avellinese già sono sulle barricate, come pure a Terzigno in pieno parco del Vesuvio. Figurarsi poi ad Acerra. In questa piovosa giornata Berlusconi come promesso ha risolto il problema dell’emergenza rifiuti, donando dieci belle discariche ai campani. Ai suoi accoliti no: a loro è toccato un foulard o una cravatta griffata Marinella.

 

4 Risposte to “Tanto rumore per cravatte e foulard”

  1. Cosa volere di più? ;-)

  2. non che potesse fare cose molto diverse
    (a me non vengono in mente altre alternative… qualcuno a proposto altre possibili soluzioni?)

    mi chiedo se applicheranno effettivamente il carcere per chi cerca di intralciare le aperure (riaperture) delle discariche

  3. Visto che ha fatto una capatina a napoli non poteva non fare un salto da Marinella e portare qualche suvenir.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 2.745 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: